INTERPERSONAL RECONSTRUCTIVE THERAPY.
Famiglie oltre la disabilità.
La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 2/2018 – RECENSIONI– pag 160-161

Cambiare Pelle.

di Rosalinda Cassibba*


“Il percorso formativo che intraprendono i giovani laureati che aspirano a diventare terapeuti è un’esperienza che, come ben descrivono gli autori di questo interessante volume, fa cambiare pelle. Attraverso l’osservazione, il confronto e l’esperienza clinica, lo specializzando “scrive” dentro di sé un percorso che diventa la bussola utile a orientare la sua “nuova” vita personale e professionale. Ogni aspirante psicoterapeuta sa bene che il conseguimento della laurea è solo l’inizio di un percorso di formazione ulteriore che lo porterà ad acquisire conoscenze, abilità, competenze e qualità utili all’esercizio della professione. Altrettanto chiara, nella mente del giovane laureato, è la consapevolezza che ogni scuola di specializzazione adotta un indirizzo metodologico e teorico-culturale riconosciuto in ambito scientifico, che la caratterizza rispetto ai contenuti e ai metodi dell’attività formativa proposta. Ciò che si conosce poco, invece, è il percorso, personale e professionale, che l’allievo in formazione si appresta a fare. Il presente volume consente al lettore di partecipare a un “viaggio” lungo 5 anni raccontato attraverso la voce, le emozioni, i vissuti, le aspettative di chi questo viaggio lo ha fatto e/o lo ha guidato.

 

Scarica la versione completa dell’articolo



Note
*Prefazione di Rosalinda Cassibba tratta dal libro di Antonio Romanello “CAMBIARE PELLE. Diventare terapeuta attraverso i percorsi formativi della scuola Change sede del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA