Intelligenza spirituale come risposta alla paura.
Cosa fare se la paura è più contagiosa del coronavirus.
La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 1/2020 – LA PROPOSTA-SPECIALE COVID 19 – pag 16-18

Coronavirus: La Psicologia del Rischio nella Terra dei cachi. 6 Marzo 2020.

Mauro Lo Castro*


Care/i lettrici/ori, nel mondo ci sono 7,47 miliardi di persone: alcune di queste scalerebbero un promontorio altissimo, per poi tuffarsi nel bacino d’acqua sottostante, senza protezione o precauzione alcuna; altre, invece, preferiscono non rischiare. Cosa guida i nostri giudizi, le nostre decisioni e i nostri comportamenti? La risposta appare chiara sciogliendo la catena e declinando i tre elementi fondamentali: rischio, pericolo e percezione. Il rischio è la probabilità di entrare in contatto con il pericolo; il pericolo è da intendersi, invece, come caratteristica dell’oggetto che provoca un danno. Tuttavia, i due termini sono comunemente utilizzati in modo intercambiabile. Ognuno di noi, inoltre, può percepire un rischio e valutarlo in modo differente. Ed è proprio in questo processo che intervengono numerosi fattori: in particolare, sono coinvolti aspetti cognitivi ed emotivo-affettivi. Il rischio alla guida, ad esempio, non è affatto da sottovalutare, tuttavia, molti individui temono meno l’automobile che un volo in aereo. In tal caso, sarà stata molto probabilmente un’euristica ad aver guidato la valutazione. Le euristiche sono, infatti, strategie di pensiero veloci ed efficienti che guidano i nostri giudizi: scorciatoie mentali che usiamo per prendere decisioni rapide, e tramite le quali percepiamo il mondo che ci circonda. Le euristiche si acquisiscono con l’esperienza, sia a livello individuale che di gruppo e si applicano sia alla gestione del problema che di se stessi.

Scarica la versione completa dell’articolo
( l’abstract è uguale a tutti gli articoli della propsta Covid 19 per ogni singolo articolo scorrere il pdf di 3 pagine)



Note
*Dott. Mauro Lo Castro, Psicologo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA