THE DARK SIDES OF EMPATHY.
TERAPIA RICOSTRUTTIVA INTERPERSONALE.
La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 1/2019 – IN LIBRERIA–  pag. 164

CRIMINOLOGIA NARRATIVA.

STORIE, ANALISI E ASCOLTO DELLA
CONDOTTA VIOLENTA – 

di SILVIO CIAPPI, GIULIA SCHIOPPETTO

LIBRERIAUNIVERSITARIA.IT EDIZIONI


L’utilizzo di una cornice di riferimento in chiave narrativa costituisce una prospettiva pressoché innovativa in criminologia e soprattutto nella sua applicazione forense.
Comprendere i “perché” del crimine attraverso il dipanarsi delle molteplici narrazioni degli autori, delle vittime, del mondo della giustizia e della società in genere permette di addentrarsi nella complessa fenomenologia dell’atto violento.
Obiettivo principale della criminologia narrativa è infatti ascoltare e analizzare accuratamente le storie di vita criminali per attribuire un senso alla parte oscura della realtà che a volte si concretizza in un atto violento. Fare “narratologia criminale”
significa andare al di là di una concezione puramente sintomatologica e riduttivista dell’agito criminale. Questo volume rappresenta una delle prime sintesi organiche dei principali modelli di criminologia narrativa nel panorama editoriale italiano e straniero, e riporta tutti gli studi e le ricerche più influenti in ambito psicologico e criminologico intorno al paradigma narrativo.
Completa il volume una serie di contributi di “in action” di studiosi italiani che si cimentano, secondo diverse prospettive, nell’applicazione di questo controverso e innovativo paradigma della psicologia e della criminologia contemporanea.

Link: https://www.libreriauniversitaria.it/criminologia-narrativa-libreriauniversitaria/libro/9788862929592

Scarica la versione completa dell’articolo



Note

© RIPRODUZIONE RISERVATA