Si tratta di cuori spezzati, non di cervelli rotti. Recensione del libro di Lorna Smith Benjamin
’68. La rivolta giovane. Cronache e documenti.
La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 2/2018 – RECENSIONI– pag 125- 131

Romics.

Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games.

di Andrea Ferrazza


Come ogni anno si è svolto il Romics, Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games, anche quest’anno ho deciso di prendervi parte, per immergermi per qualche ora in questo fantastico mondo.
La location è quella della Fiera di Roma che con i suoi ampi padiglioni permette di accogliere agevolmente gli oltre 200.000 visitatori che visitano la fiera in ogni edizione. Come sempre il programma è stato estremamente ricco, si sono svolti tantissimi eventi tra cui, presentazioni di libri e fumetti, incontri con grandi artisti, dimostrazioni dal vivo e proiezioni.
Romics è il grande appuntamento per il pubblico sui linguaggi dell’immaginario, universalmente riconosciuti come media e contenuti generatori di cultura, capaci di veicolare messaggi e smuovere coscienze, grazie alla straordinaria forza evocativa e poetica delle immagini, delle parole e della letteratura disegnata. Questo mondo è una parte vitale dell’industria culturale dell’intrattenimento, uno spaccato del mercato dove anche l’Italia recita un ruolo da protagonista sia nei contenuti che negli interpreti.

 

Scarica la versione completa dell’articolo



Note

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA