Lavorando con Otto Kernberg.

#Unfit. La psicologia di Donald Trump.
Il lato nascosto della luna.
La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 1/2021 – RECENSIONI – pag 137-142

Lavorando con Otto Kernberg: la terapia focalizzata sul transfert.

di  Laura Tullio


Il portale Psicologia.io, con l’obiettivo di supportare psicologi e psicoterapeuti nel lavoro clinico e con quello più ambizioso di divulgare, connettendoli, saperi e conoscenze, ha promosso la realizzazione del webinar da titolo: “Lavorando con Otto Kernberg. Organizzazione Borderline di personalità, teoria delle relazioni oggettuali e narcisismo patologico. La Terapia Focalizzata sul Transfert”.
Avvezza oramai ai collegamenti da remoto, il 09 gennaio 2021, una platea virtuale di circa duecento persone ha partecipato a questo prestigioso seminario in cui la Prof.ssa Clara Mucci* e il Prof. Otto Kernberg** hanno affrontato, in due moduli distinti, il tema dei disturbi di personalità e del loro trattamento, illustrando la tecnica della transference focused psychotherapy meglio conosciuta come TFP (Kernberg O., 2006).
Specializzatasi nei disturbi di personalità borderline, con esperienza diretta presso il Personality Disorder Institute (N.Y.) diretto da Otto Kernberg, la Mucci dà il via ai lavori introducendo uno dei più grandi psicoanalisti contemporanei attraverso la sua biografia e l’esposizione critica del suo modello teorico: la psicoterapia psicoanalitica (Kernberg O., 1996). Ella sintetizza chiaramente il pensiero di Kernberg che, in tema di sviluppo infantile, integra correnti teoriche diverse in una revisione coerente della psicoanalisi che la rende applicabile in ambito clinico attraverso metodologie adattabili alla ricerca empirica. 


Scarica la versione completa dell’articolo



Note

© RIPRODUZIONE RISERVATA